Lista rassegna stampa mondo

Incontro con le Autorità, con la Società Civile e con il Corpo Diplomatico Palazzo Presidenziale Discorso del Presidente della Repubblica d’Iraq S.E. il Signor Barham Ahmed Salih Qassim

In nome di Dio, il misericordioso, A nome di tutti i presenti, Signore e Signori, A nome di tutti gli iracheni nella loro diversità e le loro antiche appartenenze. Le diamo il benvenuto, Santo Padre, e siamo lieti per la Sua presenza con noi qui in Iraq, nel paese della Mesopotamia, nel paese dei profeti e delle religioni celesti. Benvenuto a Baghdad, dimora di pace. Le danno il benvenuto anche le altre città irachene: Najaf, Mosul, Erbil e Qaraqosh. Benvenuto a Ur, la più antica città, che ha inventato la scrittura e che ha l’onore di aver visto la nascita del Profeta Abramo (pace su di lui), il padre dei profeti; la città alla quale anelano i cuori delle persone di tutte le religioni celesti. [Santità,] Il Suo importante ruolo nell’invitare alla pace..
Continua nel PDF
pdfDiscorso_Presidente_Repubblica_Iraq.pdf

-> VD anche
Viaggio apostolico in Iraq - tutti i discorsi in ordine cronologico di emissione



Martedì della II settimana di Pasqua

B. Rolando Rivi, seminarista e martire (1931-1945)

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.