Newsletter ilcattolico.it

contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

Alle ore 12 di oggi, il Santo Padre Francesco si è affacciato alla finestra dello studio nel Palazzo Apostolico Vaticano per recitare l’Angelus con i fedeli e i pellegrini riuniti in Piazza San Pietro.
 
Bibbiano è la sintesi compiuta dei mali del nostro tempo: neo-liberismo, democrazia deviata, rete omertosa e burocrazia, disfacimento della cellula portante della famiglia, cosificazione delle persone e specie dei bambini, scientismo e psicologismo, malthusianesimo, economicismo, asservimento ideologico e delirio soggettivistico di onnipotenza.

 
Pubblichiamo uno stralcio dell’articolo Tradurre l’indicibile. Il Liber di Angela da Foligno nelle doglie della parola pubblicato all’interno del volume miscellaneo Il libro di Angela da Foligno e le sue traduzioni, a cura di Alessandra Bartolomei Romagnoli e Massimo Vedova (Spoleto, Fondazione Centro italiano di studi sull’alto medioevo, 2019, pagine XX-182, euro 25)
 
Tutti gli scandali sono insopportabili, ma quelli che si fanno scudo della generosità sono i peggiori. Mi riferisco al grande business dell'accoglienza degli immigrati esploso nell'era del governo Renzi e che continua in maniera ridotta ancora oggi.
 
Sergio Centofanti – Città del Vaticano
Papa Francesco ha espresso telefonicamente vicinanza alla madre di Vincent Lambert, Viviane, prima della morte del figlio, avvenuta lo scorso 11 luglio. Lo ha confermato, interpellato da Vatican News, il direttore “ad interim” della Sala Stampa vaticana, Alessandro Gisotti.
 
«Il molto parlare è cattedra della vanagloria» ammonisce san Giovanni Climaco nella Scala del Paradiso , un itinerario di vita monastica scandito da trenta gradini (corrispondenti agli anni trascorsi da Gesù sulla terra prima del battesimo) che conducono alla perfezione spirituale e all’unione con Dio.
 
«Qui, parla a voi astronauti, dalla sua specola di Castel Gandolfo, vicino a Roma, il Papa Paolo VI. Onore, saluto e benedizione a voi, conquistatori della Luna, pallida luce delle nostre notti e dei nostri sogni! Portate ad essa, con la vostra viva presenza, la voce dello spirito, l’inno a Dio, nostro Creatore e nostro Padre. Noi siamo a voi vicini con i nostri voti e con le nostre preghiere. Vi saluta con tutta la Chiesa cattolica il Papa Paolo VI».
 
Tavola Rotonda a Radio Maria sulla intensa e drammatica vicenda di Vincent Lambert.
Conduce Giovanni Marcotullio.
 
Sono stati approvati gli statuti e l’ordinamento degli studi del Pontificio istituto teologico «Giovanni Paolo II» per le scienze del matrimonio e della famiglia. Riportiamo il commento del preside.

Pierangelo Sequeri

 
Il 21 luglio si concluderà il mio incarico “ad interim” come Direttore della Sala Stampa della Santa Sede. Sono grato al Santo Padre per il privilegio che mi ha dato di poter essere il suo portavoce in un periodo così intenso del Pontificato e di offrirmi ora l’opportunità di continuare a servirlo come Vice-Direttore Editoriale dei media vaticani. Gli sono grato per avermi sempre sostenuto come un padre.
 
Il Best Interest inglese fagocita il diritto e promuove anche l’eutanasia della ragione e l’eutanasia di stato
 
Fra poche settimane i cattolici, anglicani, luterani, evangelici di tutto il mondo celebreranno insieme il Tempo del Creato, iniziativa ecumenica che mira a sensibilizzare i cristiani sulla necessaria difesa della nostra casa comune. Quest’anno il tema scelto è «La rete di vita», con particolare attenzione alla biodiversità. L’estinzione delle specie viventi sta infatti accelerando. Un recente rapporto delle Nazioni Unite stima che una specie su otto di tutte quelle esistenti oggi sulla Terra è a rischio.
 
Don Dionisio Candido spiega gli obbiettivi del Corso di formazione organizzato ad Assisi dal Settore dell’Apostolato Biblico e dal Settore della Catechesi delle persone disabili dell’Ufficio Catechistico della Cei. “Serve una conversione a una nuova sensibilità ecclesiale perché non siano esclusi dall’accesso alla Parola proprio i suoi primi destinatari”
 
Intervista di Andrea Monda a Giovanni Orsina, “L’Osservatore Romano”, 11 luglio 2019, pag. 3 La riflessione sulla crisi della società italiana ed europea secondo Giovanni Orsina, Direttore della School of Government presso la Luiss e professore di storia comparata dei sistemi politici europei, deve partire dall’origine, cioè dalla crisi dell’autorità, di ogni tipo di autorità.
 
Fonte: il Sismografo

"Lo sforzo comune dell’umanità intera verso una pacifica conquista dell’universo deve contribuire ad imprimere maggiormente, nella coscienza degli uomini, il senso della comunità e della solidarietà, affinché tutti abbiano maggiormente l’impressione di costituire la grande famiglia di Dio, di essere figli di uno stesso Padre"

 
Pubblichiamo di seguito l’intervento di Mons. Antoine Camilleri, Sotto-Segretario per i Rapporti con gli Stati, che ha pronunciato ieri a Roma, presso la Basilica di San Bartolomeo all’Isola, in occasione del lancio di Persecution of Christians Review:
 
San Bonaventura da Bagnoregio scrive: "È da notare che quando Cristo fece il miracolo della trasformazione dell’acqua in vino non disse subito: si faccia il vino né si faccia dal nulla, ma volle che i servi riempissero le idrie di acqua, come nota Gregorio. Muovendo dal senso letterale non può essere data la ragione del perché egli fece così, mentre mediante l’intelligenza spirituale può essere offerta una ragione: perché lo Spirito Santo non dà l’intelligenza spirituale se l’uomo non riempia l’idria, cioè la sua capacità di acqua, cioè la conoscenza del senso letterale, e poi Dio converte l’acqua del senso letterale nel vino dell’intelligenza spirituale" (Collazioni nell’examerone, XIX,8, in Id.Sermoni teologici, I, Roma 1994, p. 349). 
 
Papa PaoloVI già nel 1970 iniziò a prevedere i rischi dell’ecosistema
legati alla civiltà industriale. La tesi di mons. Marchetto, già nunzio Fao


intervista di Chiara Roverotto
 a S. Ecc. za Mons. Agostino Marchetto
per © Il Giornale di Vicenza - 15 Luglio 2019

Per gentile segnalazione di S. Ecc. za Agostino Marchetto

“Dialogo, carità e persona” uno stile, quello di Papa Montini, fatto di parole disinteressate, una carità che eccede la giustizia e la esige. E ancora l’attenzione alla persona “metro di misura del progresso, mettendosi nei panni degli ultimi per ritrovarne i volti”.
 
(RC - ilsismografo.blogspot.com) Il giovedì 16 ottobre 1969, quasi tre mesi dopo la straordinaria impresa lunare, Papa Paolo VI accolse in Vaticano, in un'Udienza speciale, i tre protagonisti della missione Apollo 11, gli astronauti Neil Armstrong, Buzz Aldrin e  Michael Collins. Mentre quest'ultimo restò nel modulo di servizio  in orbita attorno alla Luna, i primi due svolsero sulla superficie lunare "Attività extraveicolare" (EVA) per la durata di 2 ore 31 minuti e 20 secondi. Tra le moltissime attività svolte, raccolsero 21 chili circa di sassi e polvere della Luna di cui un piccolo frammento oggi si trova nei Musei Vaticani.

 
In occasione della giornata dedicata alla Domenica del Mare, che ricorre oggi, domenica 14 luglio 2019, il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale ha inviato ai cappellani, ai volontari e ai sostenitori dell’Apostolato del Mare un Messaggio di gratitudine, ricordando il difficile lavoro che svolgono i marittimi di tutto il mondo.