Newsletter ilcattolico.it

 
contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

There is a lot of goodness in prisons. At times, I am sure, prisons may be hell on earth. I was fortunate to be kept safe and treated well. I was impressed by the professionalism of the warders, the faith of the prisoners, and the existence of a moral sense even in the darkest places.
Leggi su Firstthings.com


 
Il presidente della Comunità islamica savonese e l'Imam della Moschea della Magliana di Roma giudicano negativamente la scelta far diventare Santa Sofia una moschea.
Leggi su Globalist.it


 
L'accoglienza è solo la prima risposta alle necessità di quanti cercano fuori dalla propria terra un luogo dove poter vivere con dignità, fondamentale è poi sostenere il loro inserimento nel nuovo contesto sociale. E' quanto si propongono a Roma le Missionarie Scalabriniane con un progetto rivolto alle donne rifugiate o migrati, in situazione di vulnerabilità, e ai loro bimbi. La testimonianza di suor Eleia Scariot.
Leggi su Vaticannews.va


 
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è a Villa Opicina (Trieste) con il presidente della Slovenia, Borut Pahor. I due presidenti hanno osservato un minuto di silenzio dandosi la mano.
Leggi su Ilcorriere.it


 
Russian President Vladimir Putin recently had a telephone conversation with his Turkish counterpart, Recep Tayyip Erdogan, during which the issue of converting Hagia Sophia into a mosque by a decision of the Turkish president was discussed.
Leggi su orthodoxtimes.com


 
Istanbul (Agenzia Fides) – La decisione dell’attuale dirigenza turca di riutilizzare come moschea il complesso monumentale di Ayasofia ad Istanbul rappresenta “un attacco alla libertà religiosa”, tutelata anche dalle regole internazionali. Lo sottolinea il Consiglio delle Chiese del Medio Oriente (MECC, Middle East Council of Churches), in un comunicato in cui deplora con fermezza l’ennesimo cambio di destinazione d’uso dell’antica basilica cristiana sancito dal Presidente turco Recep Tayyip Erdogan.
Leggi su Agenzia Fides


 
Turkish Culture and Tourism Minister Mehmet Nuri Ersoy and Constantinople Governor Ali Yerlikaya visited Hagia Sophia on Sunday to inspect the site ahead of its conversion into a mosque.
Leggi su orthodoxtimes.com


 
Un “dolore condiviso” con quello del Papa e degli altri leader cristiani, come il patriarca ecumenico Bartolomeo, e di tante altre personalità e istituzioni che in questi giorni “si sono espresse in modo chiaro”. Così mons. Paolo Bizzeti, vicario apostolico dell’Anatolia, commenta al Sir le parole di Papa Francesco all’Angelus rivolte a Istanbul, dove il presidente Recep Tayyip Erdogan, con un decreto, ha ordinato la riconversione in moschea della basilica ortodossa di Santa Sofia, divenuta nel 1934 un museo sotto l’allora presidente Mustafa Kemal Ataturk.
Leggi su Agenzia Sir


 
Contro la pandemia da coronavirus in Brasile, scende in campo anche la nave-ospedale “Papa Francesco” che, da circa un anno, viaggia lungo il fiume Rio delle Amazzoni per portare aiuti medico-sanitari alle popolazioni rivierasche e della foresta amazzonica, per un totale di 700 mila abitanti.
Leggi su Vaticannews.va


 
La peggiore di tutte le situazioni: una forza diabolica per disponibilità di mezzi mediatici ed economici, la paura di molti pastori a difendere la Verità sull’uomo e sulla famiglia. Preghiamo allora la Beata Vergine Maria, Regina della Vittoria, con il Santo Rosario. Come si fa dall’1 luglio a Casale Monferrato (dalle 19:30 alle 20), nella “Grotta dell’Annunciazione”.
Leggi su Lanuovabq.it


 
Grazie all’intervento della ong italiana "Comunità Volontari per il Mondo", le ragazze sono tornate a casa, dopo essere state licenziate e abbandonate a causa della pandemia lungo le strade di Beirut.
Leggi su Vaticannews.va


 
E’ stata sospesa negli Stati Uniti la prima esecuzione federale dopo 17 anni, prevista per oggi nello stato dell’Indiana. Due recenti sentenze della Corte Suprema avevano di fatto annullato la moratoria sulla pena di morte dopo 17 anni.
Leggi su Vaticannews.va


 
Fame cronica e malnutrizione non solo non spariscono ma aumentano, rendendo sempre più difficile il raggiungimento degli Obiettivi di assistenza alimentare per tutti entro il 2030. E il 2020 potrebbe segnare il drammatico record di 130 milioni di nuove vittime di carenze alimentari per le ripercussioni economiche del Covid-19. La Santa Sede chiede solidarietà, maggiore cooperazione internazionale, strategie a favore dei piccoli produttori e politiche di riduzione dei prezzi degli alimenti nutrienti. Con noi l'Osservatore Permanente presso la Fao, monsignor Fernando Chica Arellano.
Leggi su Vaticannews.va


 
Uno sguardo che ti scruta, che sembra comprenderti subito, che sorride sempre alla vita con tutti i problemi che questa reca con sé. La personalità di frate Alfonso Longobardi, per tutti fra’ Alfonso Tartufone, è proprio in quello sguardo: due pupille grandi che assorbono tutto ciò che lo circonda, tramutandolo — sull’altare — in preghiera, mentre, nella vita di ogni giorno, diviene una canzone rap o un racconto, dove Vangelo e vita si fondono e si confondono. Il rap è, per fra Alfonso, movimento e vita: un modo di raccontare che arriva subito alla gente, condivisione “evangelica”. Mentre la scrittura è quella stanza segreta — il “cantuccio” di Saba — dove poter imprimere su carta le sue riflessioni sul Vangelo, confrontandolo con la società di oggi.
Leggi su Osservatoreromano.va


 
Il primo a parlarne è lo zoologo francese Guillaume Rondelet, che in teoria sarebbe pure ‘na persona sana di mente. Insegnante di Anatomia all’Università di Montpellier e autore di ottime opere sull’ittiologia, pubblica nel 1544 il suo De piscibus marinis, in quibus verae piscium effigies expressae sunt. Ecco, ehm, come dire: di fronte a un pesce con la mitria e la pianeta non sarei così sicura che si possa parlare di vere effigi… ma sono profondamente grata al Rondelet per aver dato il via a questa leggenda.
E cioè, alla leggenda del pesce-vescovo. 
Leggi su Unapennaspuntata.com



 

Popolo della Famiglia - Toscana

“Ora serve il reddito di maternità proposto dal Pdf”


Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, commenta i dati sulla denatalità in Italia, resi noti oggi dall’Istat:   
 
Alle ore 12 di oggi, il Santo Padre Francesco si è affacciato alla finestra dello studio nel Palazzo Apostolico Vaticano per recitare l’Angelus con i fedeli e i pellegrini riuniti in Piazza San Pietro.
 
In occasione della Domenica del Mare, che ricorre oggi, 12 luglio 2020, il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale ha inviato ai cappellani, ai volontari e ai sostenitori dell’Apostolato del Mare un Messaggio di gratitudine, ricordando il difficile lavoro che svolgono i marittimi di tutto il mondo in questo momento di emergenza sanitaria dovuta al COVID-19.
 
«Hanno la bocca e non parlano » (Sal 1 13B,5). Questa satira degli « idoli muti» sottolinea per contrasto uno dei tratti più caratteristici del Dio vivente. Egli parla agli uomini. Si rivela non soltanto nel linguaggio silenzioso della natura e dei segni creaturali; egli «parla» con i suoi interventi storici di salvezza e di misericordia, di richiamo e di castigo. Egli parla nell’Antico Testamento attraverso i profeti, suoi privilegiati mediatori e quasi suoi porta-parola. Parla loro in sogni e visioni (Nm 16,6); si rivela nelle ispirazioni personali (2 Re 3,15); a Mosè parla « bocca a bocca » (Nm 12,8).