Newsletter ilcattolico.it

contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

Vive Cristo, esperanza nuestra

Vive Cristo, esperanza nuestra: è l’incipit del testo originale in spagnolo dell’Esortazione apostolica post-sinodale in forma di Lettera ai Giovani, che il Papa firmerà il 25 marzo prossimo, Solennità dell’Annunciazione del Signore, durante la Sua visita al Santuario Mariano di Loreto.
 
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato a Sua Santità Papa Francesco, il seguente messaggio:
 
Poche parole - dopo l’intervento così esaustivo, preciso ed esortativo del Cardinale Segretario di Stato Parolin - per rivolgere all’Ospedale Bambino Gesù, punto di riferimento di Roma, dell’Italia e del mondo in cui viene accresciuto sempre di più l’impegno collaborativo di questa realtà, un apprezzamento per quello che viene fatto.
 

La luce del Re ha vinto le tenebre

ROMA , 6. «Il tempo di Quaresima e la cinquantina pasquale, da vivere e comprendere nella loro unità e reciproco rimando, ci conducono per mano attraverso il mistero della libertà dell’uomo, del peccato, dell’amore di Dio, della sua misericordia, della redenzione di Cristo, per farci sperimentare la bellezza del rimanere con il Signore e la luce trasfigurante della risurrezione».
 

Il paradiso sono gli altri

«I giovani e la bellezza dell’incontro con Dio tra inquietudine e nostalgia» è il titolo dei corsi di teologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore inaugurati mercoledì 27 a Milano dall’arcivescovo di Modena-Nonantola e presidente della Commissione episcopale per la dottrina della fede. Pubblichiamo ampi stralci della prolusione.
 

Meglio un prete in meno

ROMA, 15. «Nell’ascoltare il dolore di queste persone mi sono confermato sul percorso di plagio e, quindi, di abuso di potere che soggiace e prepara quello a carattere sessuale. Una volta di più siamo chiamati a essere rigorosi nella selezione dei candidati al ministero, avvalendoci dell’apporto delle scienze umane: meglio avere meno preti e religiosi, che rischiare la vita di un minore»: è quanto ha affermato il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia Città della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana (Cei), in occasione dell’i n c o n t ro con due vittime di abusi — di cui una minorenne — compiuti da sacerdoti nell’ambito della riunione della presidenza della Cei.
 
Mercoledì 13 febbraio 2019, presso la sede del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è stato firmato l’Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica Italiana per l’applicazione della Convenzione di Lisbona sul riconoscimento dei titoli di studio relativi all’insegnamento superiore nella Regione Europea.
 

Uno stile sinodale per l’Italia

Intervista a Mons. Domenico Pompili

Andrea Monda

«La sinodalità è uno stile prima che un contenuto. Ha il pregio di mobilitare intelligenze e sprigionare nuove energie. Di mettere la Chiesa in stato di permanente convocazione. In fondo, il rinnovamento conciliare è nato da Giovanni XXIII che, a sorpresa, indice un sinodo romano e un’assise ecumenica. Credo che questa sia la strada giusta anche oggi».
 

Sea Watch: la posizione della Chiesa italiana

“Pur condividendo che la risposta a un fenomeno così globale come quello migratorio chiama in causa tutti i Paesi europei, il dramma che si consuma davanti alle nostre coste non può lasciarci in silenzio”. Così mons. Stefano Russo, segretario generale della Cei, spiega la disponibilità della Chiesa a farsi carico – attraverso Caritas Italiana – dei minori che si trovano a bordo della nave Sea Watch. 
 
Da 46 anni si marcia per la Vita a Washington. Gli ottimi risultati di questa ultima 46ma edizione della March for Life (18 gennaio) sia in termini quantitativi (200mila partecipanti) sia qualitativi (presenza come l’anno scorso del vice-presidente Mike Pence) sono soprattutto merito di tutti quegli uomini e di quelle donne che, dopo la sentenza Roe vs. Wade del 1973, hanno continuato a lottare per la difesa della vita umana innocente senza scendere a compromessi.
 
Virginia Raggi a «L’Osservatore Romano»

 
Papa Francesco stamattina ha visitato a sorpresa il Monastero di clausura di Vallegloria, a Spello. Il vescovo di Foligno mons. Sigismondi: "una notizia che non potevo condividere con nessuno ma che ha segnato tutte le celebrazioni di questi giorni"
 

ADINOLFI: NO A BACIO GAY SU RAIUNO

“Appello a Foa: è questa la Rai del cambiamento nel 2019?”

Mario Adinolfi, presidente del Popolo della Famiglia si rivolge con un video-appello lanciato via social network al presidente della Rai, Marcello Foa: “Dieci milioni di genitori che allevano oltre cinque milioni di bambini under 12 pretendono rispetto dalla Rai a cui pagano il canone, almeno nei giorni delle feste. Chiediamo a Foa e ai nuovi vertici di Raiuno che sia rimosso dalla programmazione del prossimo 4 gennaio il film di prima serata con un lungo e insistito bacio tra uomini.