contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

Sono centinaia di migliaia in Italia le persone appartenenti a categorie fragili, come migranti irregolari e senza tetto, che rischiano di restare escluse dalla vaccinazione anti Covid. Intervista di Vatican News a Salvatore Geraci della Caritas di Roma: “Serve più flessibilità amministrativa, sono ancora troppi gli invisibili esclusi dai percorsi sanitari”.
Leggi su Vaticannews.va


 
 
Saltano le trattative per la cessione dell’ospedale della Capitale al gruppo milanese San Donato presieduto dall’ex ministro Alfano – Secondo L’Espresso le ragioni che hanno spinto il Vaticano alla retromarcia sono due.
 
Chiamati alla santità nella normalità di ogni giorno. La conduttrice Eva Crosetta presenta davanti alle telecamere di Sulla via di Damasco, domani, domenica 13 giugno, alle 8.45, su Rai Due, l’eredità dei testimoni della fede del nostro tempo: uomini e donne che hanno camminato sulla strada della santità, anche in situazioni dolorose. A commentare gli echi di vita di questi giganti della fede, Emilio Bonicelli, giornalista e scrittore, che nei suoi studi ha approfondito la vita di molti santi. In questa puntata, il ritratto di Sandra Sabattini, “santa della porta accanto”, seguace del carisma di don Benzi, che è intervenuta nella guarigione di don Alessio Alasia e di Stefano Vitali. Sarà beatificata il prossimo 24 ottobre. 
 
«4.000 docenti specializzati e titolari su posti di sostegno – si è letto nei giorni scorsi – hanno ottenuto il passaggio su posto comune. Le difficoltà di copertura dei posti di sostegno continueranno dunque ad aumentare e gli alunni con disabilità sempre più spesso dovranno “accontentarsi” di docenti privi di specializzazione». «Se il Ministero non riprenderà seriamente in mano un piano pluriennale di specializzazione per i docenti di sostegno – commenta Salvatore Nocera – essi continueranno ad essere dei semplici “badanti”, per oltre un terzo dei quasi 300.000 studenti con disabilità»
Leggi su www.superando.it
 
Il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha partecipato al webinar ascoltando le istanze di USMI e CISM in merito al pluralismo educativo e le nuove sfide che riguardano la scuola.
 
MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) – “L’aggressione subita e le offese a sfondo razzista nei confronti dell’imam della moschea di Mazara del Vallo e dei suoi figli è un atto intollerabile che va condannato”. Lo ha detto il vescovo di Mazara del Vallo (Trapani), monsignor Domenico Mogavero, dopo aver appreso che Ahmed Tharwa, la figlia e il figlio minorenne sono stati vittime di un’aggressione da parte di quattro persone che stavano tentando di entrare nel garage di casa dell’imam, a Marsala. Mogavero ha chiamato al telefono l’imam esprimendogli “vicinanza e solidarietà”. “L’imam mi ha riferito che nei suoi confronti e dei suoi figli sono state gridate parole di offesa con riferimento alla loro nazionalità – ha detto ancora Mogavero –. Tutto ciò è solo violenza, segno di un malessere evidente da parte di alcune persone”.
 
Stando al report sui vaccini anti Covid-19, in Italia sono 40.719.560 le somministrazioni eseguite. Dai dati, aggiornati a questa mattina, emerge che sono 13.713.224 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale necessario per la immunizzazione, pari al 25,28% della popolazione italiana.
 
Attivare programmi e iniziative per avvicinare il mondo della scuola allo sport, favorire la progettazione di attività motorie a partire dai mesi estivi fin dalla scuola dell’infanzia e dal primo ciclo d’istruzione per rinforzare e potenziare le competenze disciplinari e relazionali di studentesse e studenti e recuperare la socialità dopo l’emergenza epidemiologica da Covid-19. È l’obiettivo del Protocollo d’intesa “Studenti e sport a scuola. Condivisioni di obiettivi e azioni congiunte a partire dal Piano estate 2021”, sottoscritto oggi al ministero dell’Istruzione dal ministro, Patrizio Bianchi, e dalla sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Valentina Vezzali.
Leggi su Agenzia Sir
 
“Lo sport è un grande alleato della scuola. Le ragazze e i ragazzi che praticano attività sportiva imparano fin da piccoli a mettersi in gioco e si formano alla vita da adulti. È a scuola che si impara a stare insieme, a fare squadra, a condividere”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, siglando oggi con la sottosegretaria della Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Valentina Vezzali, il Protocollo d’intesa “Studenti e sport a scuola. Condivisioni di obiettivi e azioni congiunte a partire dal Piano estate 2021”. 
Leggi su Agenzia Sir
 
La Camera ha dato il suo secondo sì alla riforma costituzionale che introduce il voto dei diciottenni anche per l'elezione dei senatori. Manca ormai solo un ulteriore passaggio al Senato per il varo definitivo, con la doppia lettura di entrambi i rami del Parlamento. Il testo, infatti, è stato già approvato sia dalla Camera (il 31 luglio 2019) che dal Senato (il 9 settembre 2020). La riforma interviene sull'articolo 58 della Costituzione sopprimendo dal primo comma le parole “dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo anno di età”. Questo il testo residuo: “I senatori sono eletti a suffragio universale e diretto”. Una formula del tutto analoga a quella prevista dall'art. 56 per l'altro ramo del Parlamento, vale a dire: “La Camera dei deputati è eletta a suffragio universale e diretto”. Insomma, tutti i cittadini maggiorenni potranno eleggere sia i deputati che i senatori.
Leggi su Agenzia Sir


 
L'opinione pubblica italiana tutta su questo caso si è girata dall'altra parte.
Leggi su www.huffingtonpost.it


 
 
Uno degli enigmi che eccedono la mia capacità di comprensione è il voto dei cattolici al Pd. Questo partito rappresenta la realizzazione del pronostico di Augusto Del Noce, secondo il quale il Pci, persa l’identità comunista messianica, sarebbe diventato “il partito radicale di massa”, completamente sbilanciato sui diritti individuali, funzionali all’efficienza del sistema capitalista e all’egemonia della nuova borghesia.
Leggi su Tempi.it
 
Il 20enne, che aveva giocato nelle giovanili di Milan, Inter e Benevento, aveva scritto tre anni fa un lungo post su Facebook in cui parlava del razzismo subito: "Ricordo che tutti mi amavano - si legge - Adesso sembra che si sia capovolto tutto". E raccontava la vergogna "di essere nero, come se avessi paura di essere scambiato per un immigrato". Il chiarimento dei genitori a Telenuova: "Nessuna correlazione".
Leggi su www.ilfattoquotidiano.it


 
Eletto per il triennio 2021-24, racconta i nuovi percorsi associativi di ascolto e allargamento provocati dalla pandemia: “In vista del cammino sinodale della Chiesa italiana mettiamo a disposizione la nostra esperienza di dialogo e alleanze anche con realtà non ecclesiali".
Leggi su Vaticannews.va