Newsletter ilcattolico.it

contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

Nelle zone campane tristemente conosciute per l'emergenza ambientale, la pandemia ha portato ancora più povertà. L'assenza di lavoro, spesso in nero, genera fame ed è necessario uno sforzo di tutti per assistere i più bisognosi. L'intervista a don Maurizio Patriciello

Continua su Radio Vaticana
 
Dal Vaticano l’adesione all’iniziativa dei sindaci italiani di esporre le bandiere a mezz’asta per ricordare le vittime del Covid-19. Una solidarietà che la Santa Sede estende al resto del pianeta dove si contano in totale 700 mila casi e 38 mila vittime
 

De Donatis positivo al coronavirus

Il porporato ha iniziato una terapia antivirale ma le sue condizioni risultano per ora buone
 
E' possibile entrare per pregare solo se la chiesa è situata sul percorso per andare al lavoro o degli spostamenti per situazione di necessità. Matrimoni sì, ma solo con sposi e testimoni
Leggi su Avvenire.it

vd anche
Nota_del_Ministero_dellInterno-in-tempo-di-Coronavirus.pdf


 
La conferenza stampa del premier: 4,3 miliardi da girare al Fondo di solidarietà per i Comuni. Decaro: provvedimento a zero burocrazia. Scuole e Università non riapriranno il 3 aprile
Leggi su Avvenire.it


 
Sono 421 i casi di positività al virus Covid-19 accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza: è quanto rilevato dall’Unità di crisi regionale; i pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto 99, di cui 19 in terapia intensiva, mentre 296 sono le persone in isolamento domiciliare. Sul territorio, dei 421 casi positivi complessivamente accertati, 64 sono stati registrati a Cagliari, 15 nel Sud Sardegna, 7 a Oristano, 26  a Nuoro e 309 a Sassari.
Leggi su Korazym.org


 
«Di me i pazienti non vedono che gli occhi e mi chiedo se possano bastare per trasmettere quell’umanità che profuma di speranza». Lettera di un’infermiera
Leggi su Tempi.it


 
Sono molti i preti morti in questi giorni per complicazioni dovute alla pandemia di Covid-19. La diocesi più colpita è quella di Bergamo. Ricordiamo un sacerdote scomparso lo scorso 16 marzo don Giuseppe Berardelli, arciprete di Casnigo
Leggi su Vatican News


 
Alla 18 sul sagrato di Piazza San Pietro per chiedere al Signore di ascoltare l’invocazione di tutti gli uomini e le donne in questo tempo segnato dall’epidemia
Leggi su Avvenire.it


 
“In questo momento è tutto emergenza, ogni piccolo contributo è benedetto”. “Molti dei nostri ospiti sono a totale nostro carico”. “Stiamo aprendo un altro reparto Covid perché la Regione non ce la fa più”. “Siamo una delle poche mense per i poveri rimaste aperte”. 
Leggi su Agenzia Sir


 
COMUNICATO STAMPA
Dopo una prima stesura, fatta circolare ieri, che prevedeva come misura di contenimento alla diffusione del Covid19 addirittura la chiusura delle chiese, il testo poi pubblicato del Decreto Legge n. 19/2020 all’art. 1 co. 2 lett. h) si “limita” a disporre la “sospensione delle cerimonie civili e religiose” e la “limitazione dell’ingresso nei luoghi destinati al culto”. 
Leggi su  Alleanzacattolica.org


 

Lettera dall'Accademia Olimpica di Vicenza

Cari Accademici, carissimi Amici, in questo momento di grande incertezza per l’emergenza sanitaria in ato, avverto la necessità di inviare un messaggio a tut voi per assicurarvi che l’Accademia Olimpica è quanto mai vigile e partecipe alla gravissima situazione che sta interessando il nostro Paese e il mondo intero.
 
Preghiera, solidarietà e creatività: sono queste le uniche, ma sicuramente efficaci, armi con le quali i salesiani in Italia stanno affrontando queste settimane drammatiche per il Paese colpito dal diffondersi del Covid-19. Da nord a sud, da Borgomanero a Trapani, da Udine a Caserta, la risposta della congregazione fondata da san Giovanni Bosco è stata immediata ed efficace.
 
Monsignor Lorefice racconta il senso di unità e comunità che sta maturando nella sua Palermo in questi giorni difficili. Il presule sottolinea la creatività messa in campo nelle parrocchie che stanno alimentando il senso comunitario della vita, anche attraverso iniziative social
Continua su Radio Vaticana

 
Città del Vaticano Il micidiale virus ha varcato la soglia dei conventi. A Roma ce ne sono già due che sono stati infettati dal Covid-19 e la notizia, vista l'età media avanzata delle religiose, non fa dormire sonni tranquilli né il Vicariato né il Papa che è già piuttosto scioccato per le notizie che arrivano da Bergamo, Brescia, Cremona, Milano, Lodi dove sono morti oltre venti sacerdoti e sono stati chiusi seminari.
Continua su Il Messaggero