Rassegna stampa Speciali

Perché preghiamo durante una pandemia globale

Il cardinale, arcivescovo di Chicago, Blase J. Cupich e il Metropolita greco-ortodosso primate della Metropolia di Chicago, Nathanael Symeonides firmano per l'Osservatore Romano una riflessione sul ricorso alla preghiera di fronte alle difficoltà, sul suo significato, la comprensione del fine e dei suoi benefici

Continua su Vatican News