Fratelli Ebrei riconoscete la Chiesa Cattolica come "giusta fra le nazioni"

colomba paceNon esiste solo il folle negazionismo della Shoàh ma anche il negazionismo di alcuni ebrei verso la Chiesa Cattolica e il suo comportamento durante la Shoàh.
Se costoro avessero un pochino non puntato lo sguardo sul loro ombelico dovrebbero riconoscere l'intera Chiesa Cattolica come "giusta fra le nazioni". Anche perché da noi vige questo principio che il bene di uno lo compie non a nome proprio ma a nome di Cristo e dell'intero corpo. Così Massimiliano Kolbe, Edith Stein, così Luisa Girelli, così Pio XII, così Aldo Brunacci, tanti Francescani e sorelle clarisse, Irena Sendler, Suor Lina Manni.. e tanti altri nascosti. E poi gli errori del passato, che ci sono stati, sono anch'essi non assoluti persino dal Medioevo.
Forza fratelli ebrei chi tra voi ancora nega questo si ravveda ed insieme fate un gesto coraggioso, non politicamente corretto, e riconoscete la Chiesa Cattolica come "giusta fra le nazioni".

Paul Freeman

http://it.cathopedia.org/wiki/Marcella_Girelli

http://it.wikipedia.org/wiki/Aldo_Brunacci

http://www.orientecristiano.it/all-news/dialogo-interreligioso/8844-il-volto-dell-angelo-di-varsavia-ha-salvato-2500-bambini-ebrei.html

"Sii sempre fiero di essere ebreo" disse Pio XII

http://www.zenit.org/it/articles/innumerevoli-le-testimonianze-pio-xii-ordino-di-aprire-i-conventi-per-proteggere-gli-ebrei




Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.