Rassegna stampa formazione e catechesi

Catholic Redirect News: “Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”

Se si parte dal principio che “la riforma liturgica ha tradotto la messa in italiano” si fa fatica a capire perché la nuova traduzione italiana dell'Editio Typica III del Missale Romanum insista sull'uso della formula greca, nell'atto penitenziale, e non della traduzione italiana che dal 1983 è entrata nell'uso comune. Ed è allora l'occasione buona per capire sia il senso della “preghiera di Gesù” sia quello della stessa riforma liturgica.
Leggi su Aleteia.org

Lunedì della II settimana delle ferie del Tempo Ordinario

S. Margherita d'Ungheria, monaca domenicana (1242-1270)

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.