Rassegna stampa formazione e catechesi

Il populismo di papa Bergoglio tra francescani e gesuiti

MocciaroP. Pietro Messa, ofm

Alcuni affermano di intravvedere nelle parole, gesti, scelte, e soprattutto nel richiamo al valore del popolo di papa Francesco una sorta di populismo, ossia quel modo di porsi di capi carismatici verso le masse popolari che il medesimo pontefice condanna. Volendo comprenderne le radici risalgono alle missioni in Paraguay, ossia le reducciones gesuite rese famose dal film "Mission"; tali affermazioni fanno parte di tutti quegli studi, libri e approfondimenti che cercano di comprendere le origini del pensiero di Jorge Bergoglio che eletto papa ha scelto di assumere il nome di
Francesco in onore del santo d'Assisi. In questa ricerca della scelta francescana del primo papa gesuita certamente non è mancato chi ha fatto riferimento anche alla teologia della liberazione, purtroppo a volte senza la dovuta distinzione delle diverse teologie della liberazione.
Usando una immagine plastica si può affermare che certamente è cosa buona per comprendere la composizione dell'acqua che sgorga da una fontana risalire alla sorgente, ma è anche vero che nello scorrere in modo più o meno carsico i fiumi si arricchiscono di altre sostanze. E così è accaduto anche per l'ordine di sant'Ignazio lungo i secoli e per l'intreccio tra francescani e gesuiti. Ora un apporto tanto importante quanto inedito è offerto dalla pubblicazione di Pietro Mocciaro "Francesco d'Assisi nel Settecento riformatore. L'indagine dei gesuiti Bollandisti negli Acta Sanctorum (1768)" pubblicato dalle edizioni Antonianum (Roma 2020). Nella narrazione gesuitica di san Francesco si intravvede come è importante cogliere continuità ma anche diversità perché quest'ultime permettono di cogliere distinzioni che fanno la differenza. E così si noterà che il popolo a cui fa riferimento papa Francesco non è una massa indistinta ma il popolo fedele, ossia credente che è in ascolto dello Spirito santo che parla alla Chiesa. 

{"message":"API rate limit exceeded"}

{"message":"API rate limit exceeded"}

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.