Rassegna stampa formazione e catechesi

IL BUON PASTORE È ESPERTO DI UMANITÀ PERCHÉ ESPERTO DI ETERNITÀ

Mosè roveto ardenteAffinché il Pastore non sia "ladro", come il "nemico dell'uomo", ladro di bene e ladro di anime, occorre che il pastore viva al ritmo del "Buon Pastore".
E come ti guardava Cristo?
Come ti guardava Gesù quando camminava sulla terra?
E come ti guarda ora?
Con uno sguardo carico di Amore che libera perché rimanda alla Vita Eterna.
Ti immette in essa.

A quella nostalgia profonda che muove tutto, persino la nostra goffagine avara.
Persino la ricerca di fare il male, facendo, in questa sete fondante, ciò che è male agli occhi del Signore.

Ecco perché il buon pastore è misericordioso chiamando male il male e bene il bene, perché discerne, taglia, pota, sana, richiama per ri-centrarti nel richiamo autentico della nostalgia per cui sei stato creato.
Non cerca accomodamenti, commistioni, il "meno peggio" o il "male minore"
cerca il Bene, il tuo bene, ti fa fare contatto con la tua sete.
Ti porta lì, alla fonte. E si eclissa perché lo Sposo arrivi.
Il sacerdote è come quella terra ad un metro dal Roveto Ardente, che brucia e non si consuma, si ferma lì, ad un metro, affinché tu, con lui deponga i sandali e tu, solo tu, possa adorare il Signore in Spirito e Verità.
Quel metro santo del pudore dove ogni cosa può accadere.

Infatti il Buon Pastore non si appartiene, ma è del Padre e il buon pastore, non appartiene a sé ma vive nel Buon Pastore.

È esperto di umanità perché è esperto di eternità.

E, seppur in tono e luogo diverso, anche la figura del Leader, se autentica, è per la trascendenza. E non ruba, e piange ogni lacrima per aver rubato e per prevenire di rubare.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.