"Il Governo sta manifestando la volontà di mettere mano alle pensioni di reversibilità in conseguenza delle limitate risorse economiche. Rimaniamo allibiti di fronte alla follia di un Governo che sottrae risorse ai cittadini meno abbienti e, contemporaneamente, sta per approvare una legge che estende la pensione di reversibilità a coppie conviventi di pari sesso", commenta Massimo Gandolfini.
"Questo conferma - prosegue - che, come andiamo dicendo da mesi, il ddl Cirinnà costruisce simil-matrimoni e garantisce inesistenti diritti, mentre al contempo sottrae diritti alle famiglie concrete. Lasciamo giudicare ad ogni cittadino quanto questa manovra sia ideologica e quanto il ddl Cirinnà appaia sempre più inutile, ingiusto e incivile".

Roma, 15 febbraio 2016

Comitato Difendiamo i Nostri Figli

Share this post

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn


"L'articolo e le immagini sono state prese dal web al solo scopo di condividere il buono ed il bello, per il Vangelo, su questo sito, senza scopo di lucro. Nel caso di violazione del copyright, siate gentili, cortesemente, contattateci ed il materiale sara' subito rimosso. Grazie."