Rassegna stampa etica

Quel matrimonio non s’ha da fare: è illegale

«La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio». Il primo comma dell’articolo 29 della Costituzione è costantemente richiamato nel dibattito sulle coppie di fatto, per ricordare che la nostra Carta fondamentale definisce un modello di famiglia ben preciso. Quello, appunto, fondato sul matrimonio. Ma dove sta scritto che il matrimonio è solo quello tra un uomo e una donna? Malgrado la chiarezza del testo costituzionale su questo punto, c’è chi cerca ugualmente di forzare la mano al diritto, e ha presentato ricorso contro l’ufficiale di stato civile perché si è rifiutato di procedere alla pubblicazione di un matrimonio tra due omosessuali. Abbiamo commentato la sentenza emessa martedì scorso dal Tribunale di Firenze su questa vicenda con l’avvocato Anna Galizia Danovi, presidente del Centro per la riforma del diritto di famiglia. Continua su E' Famiglia

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.