Rassegna stampa etica

Catholic Redirect News: “Pilllola Ru486 il Piemonte fa pressing sul Ministero”

Una lettera al Ministero della Salute da parte della Regione Piemonte per evidenziare tutti gli aspetti contraddittori delle nuove linee guida sull’aborto farmacologico. Le criticità emerse, dopo la valutazione dell’Avvocatura regionale su impulso dell’assessore Maurizio Marrone, sono di natura giuridica ma anche tecnico-sanitaria e renderebbero sostanzialmente inapplicabili gran parte delle regole volute a metà agosto dal ministro Speranza. La possibilità di ricevere la pillola Ru486 anche nei consultori, spiega il documento, è incompatibile con la legge 194, che invece «insiste su un ruolo dei consultori orientato a contribuire a far superare le cause che potrebbero indurre la donna all’interruzione della gravidanza, anche avvalendosi della collaborazione volontaria di idonee formazioni sociali di base e di associazioni del volontariato, che possono anche aiutare la maternità difficile dopo la nascita». 
Leggi su Vaticannews.va

Conversione di San Paolo, apostolo, festa

B. Francesco Zirano, sac. O.F.M. Conv. e martire (1564-1603)

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.