Rassegna stampa etica

Muore un poveruomo ma la notizia è che ora i suoi polli «sono al sicuro»

È morto solo come un cane ma lo scandalo è che nessuno si fosse accorto delle sue cinquanta bestiole, «invisibile anche la capra tibetana con la dermatite». L’Enpa di Monza: «Nessuna denuncia, ma ha amato gli animali in modo sbagliato».
Leggi su Tempi.it

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.