Rassegna stampa etica

Monsignor Betori ai politici: il bene comune prima degli interessi di parte

A fronte della crisi attraversata dall'Italia in questo momento, il Segretario generale della Conferenza episcopale italiana (CEI), monsignor Giuseppe Betori, ha invitato i politici ad anteporre il bene comune agli interessi di parte.

E' quanto ha detto, questo martedì, il presule durante la conferenza stampa tenutasi presso la “Radio Vaticana” a conclusione dei lavori del Consiglio episcopale permanente della CEI, che si è riunito a Roma dal 21 al 24 gennaio.

Alle domande dei giornalisti circa una indicazione dei Vescovi per la crisi apertasi con la caduta del governo Prodi, monsignor Betori ha detto che “la Chiesa non deve e non intende coinvolgersi in alcuna scelta di schieramento politico o di partito”. Continua su ZENIT

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.