Rassegna stampa etica

FromWeb: Migrazioni: Corte dei Conti Ue boccia Frontex. “Lacune e incoerenze”, non adempie il suo mandato

La Corte dei Conti europea boccia l’operato di Frontex, l’Agenzia Ue per il controllo delle frontiere. È quanto emerge da una relazione speciale che la Corte ha presentato durante una conferenza stampa a Bruxelles. Secondo l’organismo Ue, “Frontex non avrebbe aiutato con sufficiente efficacia gli Stati membri e i Paesi associati a Schengen a gestire le frontiere esterne dell’Ue, nonché il suo sostegno non sarebbe idoneo a contrastare l’immigrazione illegale e la criminalità transfrontaliera”. In particolare, la Corte sostiene che l’Agenzia “non ha pienamente adempiuto al mandato ricevuto nel 2016 e solleva dubbi anche “sulla sua capacità di svolgere efficacemente il nuovo ruolo operativo che le è stato assegnato”.
Leggi su Agenzia Sir