Rassegna stampa etica

DDL Zan: Mandanti morali

mandanti morali omofissazioneCome si vede dall'immagine a lato si deformano i fatti per sostenere una ideologia.
Qualcuno viene picchiato da degli invicili ed idioti, e secondo chi commenta il post, da rilevare, attivista LGBT, i "mandanti morali" sarebbero tutti coloro che si oppongono democraticamente all’approvazione di una legge sulla quale basterebbe riflettere ragionevolmente, come fanno tanti, insospettabili e non certo solo cattolici, per vedere la natura contorta e liberticida di tale progetto.
Infatti questo DdL Zan aumenterà la ghettizzazione di queste persone, così preziose in quanto tali.


Questi sono ragionamenti mentali, perversi e censori, insinuazioni gravi, che creano disvalore, distorsione sul Bene Comune, manipolazione del linguaggio e sul bene delle persone con omo-affettività.
E inculcano opinioni distorte nella comunicazione.

Stessa distorsione che abbiamo rilevato nel pessimo servizio manipolatorio nel suo editing e nella sua proposizione (veramente un pessimo giornalismo) nel tg di Gela di qualche giorno fa (vd qui)
Fanno tenerezza questi ragazzi e ragazze del servizio di Gela che sacralizzano un DdL pensando che qui è la loro libertà e un prezioso raggiungimento. Tanta e tale è la manipolazione e la distorsione che non si avvedono che tale DdL è la tomba di ogni diritto anche dei loro.
E chi sfrutta le loro emozioni per creare attese distorte è veramente colpevole. Senza giustificazioni.

Ma l'ideologia acceca e anche il pessimo giornalismo.




Venerdì della XXIX settimana delle ferie del Tempo Ordinario

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.