Rassegna stampa etica

«Monsieur Ru486» si rifà un look da procacciatore di immortalità

Sarà forse perché d'estate i lettori non sono molto attenti, o forse perché le notizie che non si vogliono sapere si dimenticano subito, fatto sta che i giornali italiani hanno riportato con rilievo una intervista di Le Monde a Etienne-Emile Baulieu, ottantenne uomo di scienza che ancora gira il mondo, piena di inesattezze e di illusioni. Inventore della famigerata pillola abortiva Ru486, Baulieu viene infatti descritto come un difensore delle donne e della loro libertà, in sostanza un benefattore che ha lavorato sodo per inventare un modo di rendere l'aborto facile e indolore.  Continua su Avvenire

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.