La verità mai strumentale

La Chiesa non ha paura della verità. Non può e non deve averne. Anche quando la verità parla di ferite e di dolore. Anche quando può apparire scomoda. Anche quando parla di infidi individui che circuiscono bambini e ragazzi avendo circuito un'istituzione, la Chiesa, della cui credibilità hanno approfittato. Continua su Avvenire