Rassegna stampa etica

La Persona con disabilità nel DdL Zan, competizione vittimaria e cosificazione della Persona

no discriminazione no ddl zanSiamo capitati, per puro caso, su un articolo che ci ha lasciato basiti: "Le persone con disabilità sanno perfettamente valutare quale sia il loro bene" pubblicato sul sito "Superando.it", a firma Salvatore Nocera e Simona Lancioni.

Pertanto facciamo qualche piccola precisazione sia di carattere giuridico che di carattere logico, sperando di fare chiarezza.

Sorvoliamo sulle gravi e fondamentali violazioni dei principi generali del diritto, che rendono il progetto di legge incostituzionale, irrazionale, indeterminato e pericoloso, di cui abbiamo già trattato in precedenza, certo con minor autorevolezza del prof. Flick, ma con uguale, se non maggiore, convinzione (questo il link per approfondire: Il progetto di Legge Zan: una legge viziata dall’ideologia).

Leggi su www.progettoautismo.it

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.