Rassegna stampa etica

Gandolfini: «Culle sempre più vuote e il ministro pensa a come “facilitare” l’aborto»

«Assumere la Ru486 senza ricovero è un attentato alla vita e alla salute della donna, alla quale viene indicata una soluzione che banalizza l’aborto e che la lascia sempre più sola in una decisione drammatica», afferma il leader del Family Day Massimo Gandolfini. Il riferimento è all’aggiornamento delle linee guida sull’aborto promosso dal ministro Robero Speranza, consentendo ora l’uso della pillola abortiva RU486 in day hospital, senza alcun ricovero.

Continua su Il Timone

Lunedì della XXVI settimana delle ferie del Tempo Ordinario

S. Venceslao, duca di Boemia e martire (907-935)

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.