Rassegna stampa etica

Etiopia, lo stupro come arma di guerra

L’organizzazione per i diritti umani ha raccolto le testimonianze di 63 donne tigrine violentate da militari di Addis Abeba, dagli alleati eritrei e dalla milizia amhara. In spregio a ogni trattato internazionale sulla protezione dei civili. Ed è solo la punta dell’iceberg.

Leggi su  www.nigrizia.it

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.