Rassegna stampa etica

Crocifisso. Quel simbolo ci ricorda la civiltà che noi siamo

Caro direttore,
la sentenza delle sezioni unite della Corte di Cassazione sull’esposizione del crocifisso nelle sedi pubbliche è argomento delicatissimo, attiva la sensibilità di ciascuno. Ma le sue motivazioni suscitano anche in me molte perplessità. Infatti, la Suprema Corte valuta il crocefisso esposto nelle aule scolastiche esclusivamente come un simbolo religioso e disserta ammettendo la sua esponibiltà libera, eventualmente anche al fianco di altri simboli religiosi, per non far torto a nessuno. In realtà, la Corte dimentica che un Paese democratico è laico e rispetta tutte le religioni senza abbracciarne nessuna. Quindi, i simboli religiosi non possono essere esposti in sedi pubbliche.

Leggi su Avvenire.it