Rassegna stampa etica

60 anni della Dichiarazione Universale dei diritti umani

La dignità della persona è un riferimento ineludibile nella Dichiarazione Universale dei diritti umani: lo ha sottolineato ieri a Ginevra l’arcivescovo Silvano Tomasi, in occasione dell’apertura dell'Anno per festeggiare il 60mo anniversario di quella Carta fondamentale per la convivenza pacifica dei popoli, approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, riunita a Parigi, il 10 dicembre 1948. Continua su RV