Lista rassegna stampa mondo

Una donna a capo della teologia

jorgePer la prima volta sarà una donna a guidare la Facoltà di teologia dell’Università cattolica portoghese. Con decreto della Congregazione per l’educazione cattolica datato 26 ottobre, è stata scelta come direttrice Ana Maria Jorge, 56 anni, laica, docente aggiunto, già a capo ad interim della facoltà dopo la nomina di don José Tolentino de Mendonça a bibliotecario e archivista della Santa Sede.

Jorge, dottoressa in Scienze storiche alla Facoltà di lettere e filosofia dell’Università cattolica di Lovanio con una tesi sull’episcopato lusitano nella tarda antichità, è membro dell’Accademia portoghese di storia, della Società portoghese di studi medievali e della Società scientifica dell’Università cattolica dove insegna storia della Chiesa e del cristianesimo, oltre a metodologia; coordina poi il Master in studi religiosi dell’ateneo, dopo aver diretto il Centro studi di storia religiosa e la rivista «Lusitania sacra» dal 2007 al 2010.

L’inaugurazione della Facoltà di teologia risale al 4 novembre 1968, esattamente cinquant’anni fa, con i cicli propedeutico e generale. Oltre a Lisbona, è presente dal 1987 a Braga e a Porto. Il piano strategico dell’istituto per il periodo 2015-2020 prevede la qualificazione e il rafforzamento del corpo docente, la ristrutturazione della ricerca in teologia e scienza delle religioni, la creazione dell’Istituto di scienze religiose, la collaborazione con varie istituzioni ecclesiastiche nazionali e internazionali, la cooperazione con le Chiese dei paesi africani di lingua portoghese.

© Osservatore Romano - 29 novembre 2018


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.