Lista rassegna stampa mondo

Myanmar: appello dei vescovi birmani “siano consentiti corridoi umanitari e rispettati i luoghi di culto”. “Migliaia di persone stanno morendo di fame nelle giungle”

Appello perché siano consentiti corridoi umanitari nelle zone di conflitto, perché vengano rispettati i luoghi sacri, perché si lavori ad una “pace duratura”. A lanciarlo sono tutti i vescovi cattolici del Myanmar insieme al presidente della Conferenza episcopale, card. Charles Bo. “Il nostro Paese sta attraversando tempi difficili e questo appello viene lanciato per motivi umanitari. Non siamo politici, siamo leader di fede, e stiamo accompagnando il nostro popolo nel suo cammino verso la dignità umana”. 
Leggi su Agenzia Sir