Lista rassegna stampa mondo

Myanmar: appello dei vescovi birmani “siano consentiti corridoi umanitari e rispettati i luoghi di culto”. “Migliaia di persone stanno morendo di fame nelle giungle”

Appello perché siano consentiti corridoi umanitari nelle zone di conflitto, perché vengano rispettati i luoghi sacri, perché si lavori ad una “pace duratura”. A lanciarlo sono tutti i vescovi cattolici del Myanmar insieme al presidente della Conferenza episcopale, card. Charles Bo. “Il nostro Paese sta attraversando tempi difficili e questo appello viene lanciato per motivi umanitari. Non siamo politici, siamo leader di fede, e stiamo accompagnando il nostro popolo nel suo cammino verso la dignità umana”. 
Leggi su Agenzia Sir

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.