codex iuris canonicidi Emanuela Campanile

“La ricorrenza centenaria che quest'anno si celebra dev'essere anche occasione per guardare all'oggi e al domani, per riacquisire e approfondire il senso autentico del diritto nella Chiesa, Corpo Mistico di Cristo, dove il dominio è della Parola e dei Sacramenti, mentre la norma giuridica ha un ruolo necessario, sì, ma di servizio”. 

Sono le parole di Papa Francesco nel Messaggio per il  XVI Congresso internazionale di Diritto canonico organizzato a Roma dalla Consociatio a cento anni dalla promulgazione del primo Codice di diritto canonico - 12 maggio 1917 -

Soffermarsi sulle sfide odierne e non solo commemorare è lo spirito del Congresso che il Papa vede infatti come “occasione propizia per riflettere su una genuina formazione giuridica nella Chiesa, che faccia comprendere, appunto, la pastoralità del diritto canonico, la sua strumentalità in ordine alla salus animarnm (can. 1752 del Codice del 1983), la sua necessità per ossequio alla virtù della giustizia, che anche in Ecclesia dev'essere affermata e garantita”.

Citando la Lettera ai seminaristi di Benedetto XVI e quanto scritto da san Giovanni Paolo II nella Costituzione apostolica Sacrae disciplinae leges, Francesco ribadisce l’invito ad amare il diritto canonico in virtù di quel “Nulla est charitas sine iustitia” e a comprendere “l'esigenza che il diritto canonico sia sempre conforme all'ecclesiologia conciliare e si faccia strumento docile ed efficace di traduzione degli insegnamenti del Concilio Vaticano II nella vita quotidiana del popolo di Dio.

Ed è proprio con lo sguardo al Concilio Vaticano II che si chiude il Messaggio del Papa: “Come ogni Concilio, anche il Vaticano II è destinato ad esercitare in tutta la Chiesa un'influenza lunga nel tempo. Dunque, il diritto canonico può essere uno strumento privilegiato per favorirne la recezione nel corso del tempo e nel susseguirsi delle generazioni”.

© http://it.radiovaticana.va - 6 ottobre 2017

Non c’è carità senza giustizia


Share this post

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn


"L'articolo e le immagini sono state prese dal web al solo scopo di condividere il buono ed il bello, per il Vangelo, su questo sito, senza scopo di lucro. Nel caso di violazione del copyright, siate gentili, cortesemente, contattateci ed il materiale sara' subito rimosso. Grazie."