ecumene 12L’impegno «a proseguire il cammino comune, guidati dallo Spirito di Dio, verso la crescente unità» è stato ribadito dalla Federazione luterana mondiale e dal Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani in un comunicato congiunto diffuso il 31 ottobre a conclusione dell’anno della commemorazione comune della Riforma.
Dopo aver ricordato i principali passi compiuti nel «cammino intrapreso insieme», il documento sottolinea che «per la prima volta, luterani e cattolici hanno visto la Riforma da una prospettiva ecumenica». Evidenziando come «ciò che accomuna è ben superiore a ciò che divide» le due parti auspicano inoltre che sull’«interpretazione di Chiesa, Eucaristia e Ministero», si possa «giungere a un consenso sostanziale al fine di superare le differenze».

© Osservatore Romano - 1 ottobre 2017

Comunicato congiunto della Federazione Luterana Mondiale e del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani a conclusione dell’anno della Commemorazione comune della Riforma

Share this post

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn


"L'articolo e le immagini sono state prese dal web al solo scopo di condividere il buono ed il bello, per il Vangelo, su questo sito, senza scopo di lucro. Nel caso di violazione del copyright, siate gentili, cortesemente, contattateci ed il materiale sara' subito rimosso. Grazie."