bollettino santa sedeAlle ore 12.15 di oggi, nella Sala Stampa della Santa Sede, in Via della Conciliazione 54, si tiene la Conferenza Stampa di presentazione dell’Esortazione Apostolica del Santo Padre Francesco “Gaudete et Exsultate”, sulla chiamata alla santità nel mondo contemporaneo (GAUDETE ET EXSULTATE).  

Intervengono S.E. Mons. Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma; Gianni Valente, giornalista; Paola Bignardi, Azione Cattolica.

* * *

Al termine della conferenza stampa, saranno a disposizione dei giornalisti quattro persone di diverse nazionalità e culture che hanno letto anticipatamente l’Esortazione Apostolica e che possono esprimere e condividere le loro impressioni.

Di seguito i nomi:

- Adam Hincks, S.J., diacono dal Canada, astrofisico;

- Veronica Polacco, regista italiana, già attrice, recentemente convertita al cattolicesimo;

- Mohammad Jawad Haidari, rifugiato afgano, musulmano. Ha conseguito un master su “Religione e Mediazione Culturale” all’Università La Sapienza di Roma;

- Suor Josepha, francese, sorella delle Fraternità Monastiche di Gerusalemme.

* * *

Come di consueto, tutte le Conferenze Stampa che si tengono nell’Aula Giovanni Paolo II della Sala Stampa della Santa Sede possono essere seguite in diretta streaming audio-video tramite il canale Live - YouTube di Vatican Media, e sull’App Vatican News. La Conferenza rimane disponibile anche in seguito on demand sul sito https://www.youtube.com/vaticannews

© http://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino.html - 9 aprile 2018

Share this post

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn


"L'articolo e le immagini sono state prese dal web al solo scopo di condividere il buono ed il bello, per il Vangelo, su questo sito, senza scopo di lucro. Nel caso di violazione del copyright, siate gentili, cortesemente, contattateci ed il materiale sara' subito rimosso. Grazie."

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.