Lista rassegna stampa mondo

Avvocatessa condannata in Iran

Nasrin SotoudehL’avvocatessa e attivista iraniana per i diritti umani Nasrin Sotoudeh è stata condannata a 33 anni di carcere e a 148 frustate per diversi capi d’accusa.

L’ammontare della pena è stata confermata da Amnesty International, anche se il marito della donna ha parlato di un totale di 38 anni, considerando probabilmente anche una precedente condannata. L’agenzia iraniana Irna ha riferito di una condanna a sette anni di carcere, spiegando che Sotoudeh dovrà scontare «cinque anni di prigione per cospirazione contro il sistema» e «due anni di reclusione per insulti» alla Guida Suprema Ali Khamenei. Il caso sarà rivisto in appello. In carcere dal giugno scorso per un’altra condanna a cinque anni, Sotoudeh, 55 anni, era stata nuovamente accusata dopo aver difeso diverse donne che si erano tolte il velo in strada per protestare contro l’obbligo di indossarlo.


© Osservatore Romano - 14 marzo 2019

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.