Lista rassegna stampa mondo

ASIA/IRAQ - Vescovi e sacerdoti caldei sulle prossime elezioni politiche: fede e appartenenza ecclesiale non siano sfruttate per fini elettorali

Erbil (Agenzia Fides) – Nei prossimi mesi, durante la campagna in vista delle elezioni politiche in programma ad ottobre, sarà opportuno vigilare affinché i richiami alla fede e alle appartenenze ecclesiali non siano struttati a fini elettorali. Lo chiedono Vescovi e sacerdoti caldei, prima di concludere le giornate di ritiro spirituale che stanno trascorrendo insieme, ad Ankawa, sobborgo di Erbil abitato in maggioranza da cristiani. La messa in guardia è contenuta nel singolare messaggio diffuso durante le giornate di esercizi spirituali (19-24 luglio) svolti sotto la presidenza del Patriarca caldeo Louis Raphael Sako, e scanditi dalle riflessioni spirituali del sacerdote libanese Raphael Traboulsi.
Leggi su Agenzia Fides

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.