Santi

SANTA GIOVANNA FRANCESCA DI CHANTAL, RELIGIOSA

SANTA GIOVANNA FRANCESCA DI CHANTAL RELIGIOSACome Chiara per Francesco, così fu Giovanna Francesca Frémyot per Francesco di Sales. Tra il ‘500 e il ‘600, divenuta baronessa di Chantal, quando l’amato consorte è assente Giovanna smette gli abiti eleganti e serve i poveri. Vedova, si consacra a Dio e fonda le Visitandine per la cura dei malati. (VaticanNews)
La vita di Giovanna Frémiot è legata indissolubilmente alla figura di Francesco di Sales, suo direttore e guida spirituale, e di cui fu seguace e al tempo stesso ispiratrice e collaboratrice. Nata a Digione nel 1572, a vent'anni sposò il barone de Chantal, da cui ebbe numerosi figli. Rimasta vedova, avvertì sempre di più il desiderio di ritirarsi dal mondo e di consacrarsi a Dio. Sotto la guida di Francesco di Sales, diede vita a una nuova fondazione intitolata alla Visitazione e destinata all'assistenza dei malati. L'Istituto si diffuse rapidamente nella Savoia e nella Francia. Ben presto seguirono Giovanna, diventata suor Francesca, numerose ragazze, le Visitandine, come erano chiamate e universalmente note le suore dell'Isituto. Prima della sua morte, avvenuta a Moulins il 13 dicembre del 1641, le case della Visitazione erano 75, quasi tutte fondate da lei. (Santiebeati.it)

Lunedì della XXVI settimana delle ferie del Tempo Ordinario

S. Venceslao, duca di Boemia e martire (907-935)