Riconoscere Gesù venuto nella carne

01bat-jesus"In questo potete riconoscere lo Spirito di Dio:
ogni spirito che riconosce Gesù Cristo venuto nella carne,
è da Dio; ogni spirito che non riconosce Gesù, non è da Dio."
(Dalla prima lettera di Giovanni 1Gv 3,22-4,6)

Ogni volta che riconosciamo la Chiesa,
nonostante tutte le sue fragilità, facciamo un atto spirituale.
Compiamo un atto nello Spirito Santo.

La Chiesa che non solo svela ma spesso copre di velo Gesù stesso.
Se sappiamo alzare la coltre di questa miseria per vedere il dono donato
allora compiamo un movimento spirituale. Concretissimo.

Se, partendo dalla Tradizione, dalla Parola e dal Magistero
sappiamo aprire vie nuove nello Spirito che portano noi e i fratelli
a scendere nelle profondità dell'umano
ma senza impedire il movimento di risalità, di trasfigurazione, di crescita,
allora compiamo un movimento di Incarnazione
scendiamo con Gesù nell'uomo, tutto l'uomo
e con Lui risaliamo.
Questo è riconoscere che Gesù è venuto nella carne.

Con Cristo ci facciamo carico del peccato altrui - chiamandolo bene per nome e dicendogli chiaramente no! -
ma risaliamo con l'unicum, con l'immagine bella e splendida del fratello,
con quel tesoro irripetibile che attende la pienezza della vita nuova nello Spirito.
Quel fratello per cui Cristo ha sofferto, è morto ed è Risorto.
Questo è riconoscere Cristo venuto nella carne.
E' un dire sì! alla bellezza che Dio ha seminato nei nostri cuori e che, pur talvolta con immensa fatica e disciplina,
attende di essere svelata e compiuta.




Santi Archangeli Michele, Gabriele e Raffaele, festa

SS. Michele, Gabriele, Raffaele, arcangeli

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.