Il coraggio della fedeltà matrimoniale

teofania4Ef. 5, 21-32 - seconda lettura della XXI domenica TO anno B:

"Questo mistero è grande: io lo dico in riferimento a Cristo e alla Chiesa!"

Senza il continuo coltivare il "riferimento a Cristo e alla Chiesa" il matrimonio perde sapore e col
ore e tradisce se stesso.
Il trovare un altro partner è l'epilogo di un tradimento a monte dei propri fondamenta.
Invece essere sposati è un'arte.
Come ogni arte necessita di amore e di passione,
di fedeltà e disciplina, di sacrificio e di coraggio.
Questo perché si possano raccogliere frutti di gioia e fecondità.

Santi Archangeli Michele, Gabriele e Raffaele, festa

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.