Alla vigilia della presentazione alla Camera dei Lord, 1.689 fra luminari della medicina e studenti si scagliano contro il progetto di legge che introduce la morte assistita. Con loro l’arcivescovo di Canterbury Welby, il cardinale Nichols e il rabbino Mirvis.
 
Attivisti denunciano attacchi contro società civile e mezzi di informazione. Almeno 77 casi di violazioni durante la tornata elettorale. Contestazioni anche sul voto cristiano e gli eletti. Il patriarca e i prelati rilanciano i valori “della nazione e della fraternità”. Fondamentale guardare l’interesse pubblico, non le agende di partito. 
 
WASHINGTON (AP) — The spiritual leader of the world’s 200 million Eastern Orthodox Christians was hospitalized Sunday in Washington on the first full day of a planned 12-day U.S. visit and will stay overnight, the Greek Orthodox Archdiocese of America said.
 

I cattolici di Mosca rivogliono la loro chiesa

Protestano contro la svendita della chiesa dei ss. Pietro e Paolo. Nel 2017 l’arcivescovado ha ottenuto la restituzione parziale del complesso. Curia accusata di voler vendere i locali laterali per pagare i propri debiti e non per riacquistare il nucleo storico del luogo di preghiera.
 
La religiosa colombiana rapita nel 2017 dai jihadisti in Mali e liberata il 9 ottobre scorso parla ai media vaticani della sua vicenda: come cattolica e suora sono stata discriminata, ma i rapitori mi hanno rispettata. Ho sentito il sostegno della preghiera di tutti e ringrazio chi si è adoperato per riportarmi alla libertà.
 
Inizia oggi 25 ottobre e proseguirà fino al 3 novembre la visita del prefetto della Congregazione per le Chiese orientali alle comunità cattoliche provate dalla guerra. Il cardinale sarà a Damasco e poi farà tappa in diverse località per incontrare religiosi, esponenti di organizzazioni non governative e diplomatici accreditati presso la Santa Sede.
 
I recenti sviluppi politici della Germania, la questione migratoria. Sono alcuni dei temi al centro del colloquio stamani in Vaticano tra il Papa e il Presidente della Repubblica Federale.
 
Il Papa ha incontrato i membri della "Centesimus Annus Pro Pontifice" e i partecipanti al convegno internazionale organizzato nei giorni scorsi dalla Fondazione sul tema “Solidarietà, cooperazione e responsabilità, gli antidoti per combattere le ingiustizie, le disuguaglianze e le esclusioni”: essere “fratelli di tutti” non è “un’utopia irrealizzabile”, ma “un sogno possibile, lo stesso di Dio”.
 
L’ex avvocato della finanza di Wall Street, che con la moglie Susan assiste i detenuti del “braccio della morte” in Florida, inizia la sua collaborazione con i media vaticani.
 
Nella mattina di oggi, venerdì 22 ottobre, Papa Francesco si è recato presso la curia generalizia delle Figlie di Maria Ausiliatrice, in via dell’Ateneo Salesiano, a Roma, per incontrare le duecento partecipanti al XXIV capitolo generale della congregazione religiosa. L’assemblea, dedicata al tema «“Fate tutto quello che egli vi dirà” (Gv 2, 5). Comunità generative di vita nel cuore della contemporaneità», è iniziata lo scorso 17 settembre e si concluderà domenica prossima.
 
I sacerdoti nel mondo sono 414.336 (+271 rispetto a fine 2019) mentre il numero dei vescovi è in calo (-13). In calo i religiosi nel mondo, mentre i seminaristi aumentano solo in Africa (+509).
 

Biglietto di sola andata

Gli attuali impegni climatici degli Stati sono «un biglietto di sola andata verso il disastro». Non avrebbe potuto essere più chiaro di così António Guterres, segretario generale dell’Onu, nell’esprimere preoccupazione ieri durante una conferenza stampa online con i membri del progetto internazionale Covering Climate Now e nel ribadire che è rimasto poco tempo per «evitare il fallimento» alla imminente Cop26 di Glas-gow, dove peraltro Putin non ci sarà, mentre Xi Jinping non ha ancora confermato la presenza.
 
(da Taranto) “Le immagini delle proteste e dei disordini di piazza in alcune città italiane mi hanno colpito profondamente”. Lo ha rivelato il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, nella parte della sua introduzione alla Settimana sociale di Taranto dedicata agli effetti della pandemia, che “ha lasciato una grande eredità. Un’eredità, purtroppo, durissima e incalcolabile nelle nazioni più povere. E un’eredità, invece, ben visibile nei Paesi più sviluppati, come l’Italia. Penso ai tanti nostri cari morti, alle sofferenze di moltissime famiglie, alla difficile situazione economica di molte aziende e, infine, al drammatico bilancio in termini di frustrazione sociale”.
 
Hakha (Agenzia Fides) - I militari del Myanmar hanno devastato una chiesa battista dopo aver attaccato il villaggio di Tlang Rua nella diocesi di Hakha, nello stato birmano di Chin, nell'area nordoccidentale del Myanmar , e si sono poi accampati all'interno della chiesa. Come appreso dall'Agenzia Fides, nell'attacco al villaggio, avvenuto il 19 ottobre, hanno anche bruciato 12 case. Quando la gente del posto ha sentito l'arrivo dell'esercito nell'area, oltre 1.200 abitanti della zona sono fuggiti nella foresta, dove ora si nascondono, sopportando forti piogge e freddo. 
 
Pubblicato il Decreto attuativo del Motu proprio “Magnum principium” con cui Papa Francesco ha modificato le competenze delle Conferenze episcopali e della Congregazione per il Culto divino riguardo alle traduzioni dei libri liturgici del Rito Romano nelle varie lingue. Il prefetto del Dicastero ne illustra i contenuti.