Newsletter ilcattolico.it

contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

Angelus 1 dicembre 2019

Al termine della Celebrazione eucaristica per la Comunità cattolica congolese di Roma, celebrata nella Basilica Vaticana in occasione del 25.mo anniversario della fondazione della Cappellania della Comunità cattolica congolese a Roma, il Santo Padre Francesco si è affacciato alla finestra dello studio nel Palazzo Apostolico Vaticano per recitare l’Angelus con i fedeli e i pellegrini riuniti in Piazza San Pietro.
 

Admirabile signum


LETTERA APOSTOLICA
Admirabile signum
DEL SANTO PADRE
FRANCESCO
SUL SIGNIFICATO E IL VALORE DEL PRESEPE
 
Alle ore 9.50 di questa mattina, I Domenica di Avvento, il Santo Padre Francesco ha presieduto all’Altare della Cattedra della Basilica Vaticana la Celebrazione eucaristica per la Comunità cattolica congolese di Roma, in occasione del 25.mo anniversario della fondazione della Cappellania cattolica congolese di Roma.
 
Questa mattina, nell’Aula Paolo VI, in Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, i partecipanti all’Incontro mondiale “Io posso”, progetto promosso dalla FIDAE ed ispirato all’Enciclica del Papa Laudato si’, che si svolge dal 26 al 30 novembre a Roma
 
Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, a conclusione dei lavori, i partecipanti all’Incontro Internazionale La Chiesa in uscita. Ricezione e prospettive di Evangelii Gaudium, promosso dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, tenutosi in Vaticano dal 28 al 30 novembre 2019.
 
Pubblichiamo di seguito la prolusione del Cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, pronunciata ieri, venerdì 29 novembre, presso il Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II, in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Accademico 2019-2020, incentrata sul tema: “La famiglia scuola di libertà e di pace”:
 
Nel quadro del tradizionale scambio di Delegazioni per le rispettive feste dei Santi Patroni, il 29 giugno a Roma per la celebrazione dei Santi Pietro e Paolo e il 30 novembre a Istanbul per la celebrazione di Sant’Andrea, il Cardinale Kurt Koch, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, guida la Delegazione della Santa Sede per la festa del Patriarcato Ecumenico.
 
Questa mattina, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, i partecipanti al Corso di formazione per la tutela del matrimonio e la cura pastorale delle coppie ferite, promosso dal 26 al 30 novembre 2019 dal Tribunale della Rota Romana presso il Palazzo della Cancelleria.
 
Pubblichiamo di seguito la Lectio Magistralis tenuta del Cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, presso l’Aula Magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore giovedì 28 novembre, in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Accademico 2019-2020, dal titolo “Una diplomazia al lavoro della pace”:
 
Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Membri del Centro Studi “Rosario Livatino”, in occasione del Convegno Nazionale sul tema “Magistratura in crisi. Percorsi per ritrovare la giustizia”.
 
Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Membri della Commissione Teologica Internazionale in occasione del 50° anniversario di fondazione.
 

Udienza generale 27 novembre 2019

L’Udienza Generale di questa mattina si è svolta alle ore 9.00 in Piazza San Pietro dove il Santo Padre Francesco ha incontrato gruppi di pellegrini e fedeli provenienti dall’Italia e da ogni parte del mondo.
 
Questa mattina il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza in Vaticano i partecipanti al XIX Incontro di alto livello organizzato dalla Fondazione dell’Azerbaigian Nizami Ganjavi International Center (NGIC), che si svolge a Roma il 27 e il 28 novembre 2019, sul tema: "Libertà dalla violenza: pace, sicurezza e prevenzione del conflitto nell'agenda per lo sviluppo 2030":
 
Sul volo Tokyo-Roma Francesco ribadisce il forte messaggio di Hiroshima, esprimendo dubbi anche sulle centrali nucleari fino a che non ci sarà sicurezza totale. A proposito dell’inchiesta sulle finanze dice: “Sono contento perché è la prima volta che in Vaticano la pentola viene scoperchiata da dentro, non da fuori”
 
Questa mattina, all’Aeroporto di Tokyo-Haneda, ha avuto luogo la cerimonia di congedo dal Giappone. Uscendo dalla Sala VIP, il Santo Padre ha salutato i Vescovi del Giappone e le delegazioni. Quindi – a bordo di un 8787-9 della All Nippon Airways – è partito per rientrare in Italia.
 

Visita alla Sophia University di Tokyo

Questa mattina, dopo essersi congedato dalla Nunziatura Apostolica con il saluto al personale e ai benefattori, il Santo Padre Francesco si è trasferito in auto alla Sophia University dove alle 7.45 locali (23.45 ora di Roma) ha celebrato in forma privata la Santa Messa con i membri della Compagnia di Gesù nella Cappella del Kulturzentrum. Al termine della Messa, il Papa ha salutato i sacerdoti concelebranti.