Parole del Papa nel volo Roma-Vilnius

viaggio lituaniaQuesta mattina sull’aereo che lo portava in Lituania, per il Suo 25º Viaggio Apostolico, il Santo Padre Francesco, come di consueto, si è recato a salutare gli operatori dei media che lo accompagnano sul volo papale.

Introdotto dalla presentazione del Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke, il Papa ha rivolto ai giornalisti alcune parole. Ne riportiamo di seguito il testoː

Parole del Santo Padre

Greg Burke:
Buongiorno, Santo Padre, benvenuto! Lei è arrivato a 25 viaggi internazionali, lo sa? Molti dei giornalisti – credo – o diversi almeno, hanno fatto tutti i viaggi; per altri è un nuovo viaggio, il primo viaggio, inclusi nove giornalisti dei Paesi Baltici. Approfitto per ricordare a tutti che è un momento di saluto veloce. Forse Lei vuole dire qualcosa prima…

Papa Francesco:
Buongiorno! Grazie tante per la vostra compagnia, per l’aiuto di questo viaggio, il servizio, per informare la gente che segue il viaggio e che ha qualche interesse. Sono tre Paesi che si assomigliano ma sono diversi, e sarà un bel lavoro, per la vostra attenzione, vedere le somiglianze e le differenze. Hanno una storia comune e anche diversa. E sarà bello! Grazie tante!

© http://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino.html - 22 settembre 2018


Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.